14/11/2018 19:00

Dove va l’America dopo le elezioni di mid term?

Da Costa a Costa live

Che America sarà quella che verrà fuori dalle elezioni di metà mandato? E che mondo sarà, di conseguenza, se gli Stati Uniti dovessero decidere di allontanarsi dalla strada intrapresa con Trump o, piuttosto, di dargli ancora più fiducia e sostegno? Di questo parlerà Francesco Costa in una puntata speciale di Da Costa a Costa, il podcast sulla politica e sulla società statunitense prodotto da Piano P, la piattaforma italiana dei podcast giornalistici.

Speciale perché “live”, e cioè trasmessa letteralmente “in diretta” su Spreaker (www.spreaker.com via web, oppure sulla app per smartphone) a partire dalle ore 19 di mercoledì 14 novembre.
Speciale perché, appena la diretta sarà terminata, si potrà ascoltare su Storytel, dove si potranno trovare tutte le altre puntate della stagione speciale di Da Costa a Costa.
E speciale, soprattutto, perché Da Costa a Costa è uno dei progetti giornalistici più interessanti e all’avanguardia degli ultimi anni. Iniziato nel giugno del 2015, è composto da una newsletter, a cui sono abbonate oltre 12.000 persone, e da un podcast che ha ottenuto in media più di 15.000 ascolti a puntata.


Francesco Costa ha 34 anni ed è il vicedirettore del Post, uno dei principali giornali online italiani. Collabora con varie testate italiane, tra cui il Foglio, l’Unità, Studio e IL, il mensile del Sole 24 Ore; ha scritto i documentari “La Casa Bianca”, trasmessi dalla televisione pubblica italiana nel 2016, e ha condotto la rassegna stampa “Prima Pagina” su Radio Tre; ha insegnato Critica del linguaggio giornalistico allo IULM di Milano e dal 2018 è il responsabile del corso biennale di giornalismo della Scuola Holden di Torino. Nel 2016 ha vinto il Premio Internazionale Spotorno Nuovo Giornalismo per la copertura delle elezioni statunitensi.

Da Costa a Costa è stato prodotto da Piano P, la prima piattaforma di podcast giornalistici in Italia. Fondata da Carlo Annese, ex inviato della Gazzetta dello Sport e poi vicedirettore di GQ Italia, ha nel suo catalogo altri podcast di grande successo: Risciò, dedicato alla Cina, Lo Stato dell’Unione, sull’Unione Europea, e Racconti Mondiali, la prima collaborazione con il Corriere della Sera.