26/02/2019 19:00

Presentazione di “Felice e freelance”

Presentazione del libro di Sara Pupillo

La tendenza più diffusa nel mondo del lavoro oggi, per scelta o per necessità, è lavorare per conto proprio, lontano dalle ansie di capi esigenti e uffici angoscianti. Sempre più persone dicono no allo stipendio se va di pari passo con la nuvoletta di Fantozzi e optano per una modalità lavorativa più agile e adeguata ai tempi, con meno guadagni ma molta più libertà.

Come si fa il freelance? Questa guida spiega a tutte quelle donne che stanno pensando di lanciarsi nell’avventura di un lavoro in autonomia come conoscere e affrontare con consapevolezza i pro e i contro e quali sono gli aspetti caratteriali indispensabili, le paure da superare e i possibili contrattempi. In più, tanti freelance raccontano come fare per dedicarsi a un mestiere appassionante che mescola vita personale e professionale, dall’illustratore alla guida turistica, dal manager musicale all’insegnante di lingue, dallo scrittore alla stilista di moda.


Con l’autrice interviene Giorgio Mameli, scrittore e pubblicitario.

Sara Pupillo (Roma, 1972), è una lavoratrice dipendente pentita. Dopo aver lavorato nel mondo della musica per molti anni, dal 2011 ha iniziato a dedicarsi a tempo pieno all’attività di autrice freelance, specializzata in turismo. Milanese, tutte le settimane scrive anche sui suoi blog Un cicinin de Milan e PupiAdvisor e nel tempo libero insegna lingua italiana come volontaria in una scuola per stranieri. Tra i suoi libri, i più recenti sono: “Chic Low Cost” (2012, Aliberti) e “FICO!” (2016, Effequ), scritti con l’amica stylist/costumista Sabrina Beretta.

Felice e freelance è pubblicato da Morellini Editore.