I sette ingredienti della scienza

Presentazione del libro di Edoardo Boncinelli.

Cosa sono davvero le biotecnologie? L’omeopatia può curare o è una pseudoscienza? È giusto non vaccinare i propri bambini?

Edoardo Boncinelli non riflette da filosofo, ma da scienziato. Ai suoi occhi la scienza è una ricetta per affrontare grandi e piccoli misteri della realtà. Ed è proprio da scienziato praticante – senza timore di prendere posizione – che ci guida dentro il laboratorio dell’impresa scientifica e ci fornisce i principali elementi per valutare se e come la scienza costituisca una grande e progressiva conquista o una minacciosa prevaricazione ai nostri danni.



Insieme all’autore ha partecipato Stefano Moriggi, filosofo della scienza e membro dell’International School for the Promotion of Science, del Centro de Estudos do Pragmatismo (São Paulo, Brazil) e del gruppo di ricerca nuMediaBios.

Edoardo Boncinelli è uno dei più famosi genetisti italiani. Dopo venti anni da ricercatore al CNR di Napoli è passato a dirigere il laboratorio di biologia molecolare del San Raffaele di Milano. Nel 2011 il “Corriere della Sera” ha incluso le sue scoperte scientifiche tra le 10 da ricordare nella storia d’Italia.


I sette ingredienti della scienza è pubblicato da Indiana Editore.